Bon ton oggi: cosa non fare a tavola.

Il galateo questo sconosciuto, oggi solo pochi sanno e mettono davvero in pratica il galateo, anche negli eventi formali. La messa in opera di queste convenzioni fa in modo che tutti si sentano a loro agio e che il rispetto degli altri sia al centro dell’attenzione di tutti.

 

Per scrivere il galateo ci vorrebbe un libro e forse non basterebbe, oggi vi parlo di un paio di cose sulla tavola e su cosa non fare. Ci saranno altri articoli sullo stesso argomento in cui approfondiremo l’argomento.

 

Apparecchiare la tavola per una cena che sia formale o informale implica comunque un centro tavola o un decoro più o meno ricercato che abbellisca la tavola. Un errore che spesso si vede anche in quelle foto “patinate”, che vengono messe dai cosiddetti “guru”, è un centrotavola che ostacoli la vista del commensale che avete di fronte.

Il centrotavola deve stare sotto la visuale delle persone, pensate di sedervi a tavola e di voler conversare con la persona difronte a voi ed avere un elaborato centrotavola che vi si piazza davanti. Brutto vero?

 

Altra cosa fondamentale, qualsiasi cosa mettiate, specie se sono fiori, deve essere inodore. Non c’è cosa peggiore che degustare una pietanza con sotto il naso un profumo intenso di fiori.

 

Nell'apparecchiare la tavola dovete tenere presente la giusta distanza fra una le persone, ogni singolo posto deve avere non meno di 60 cm a disposizione; altrimenti non si lo spazio necessario e le persone si sentono ammassate, si corre il rischio di toccare inavvertitamente le posate del vicino. 

Ora alcune cose su cosa non si dovrebbe fare a tavola; non si fuma, mi sembra così ovvio, a qualcuno potrebbe dare fastidio e diciamola tutta non è una cosa che si dovrebbe fare a tavola.

Non si mette il cellulare sul tavolo, il cellulare lo si tiene in borsa o in tasca debitamente senza suoneria e si risponde solo se strettamente necessario, per strettamente necessario, intendo un medico se è di reperibilità, un ministro in cosa di necessita di governo, o se si hanno parenti in ospedale, ecc… Cosi come sms, mail, social, sono banditi

 

Questo sono solo un piccolo cenno delle regole del buon vivere comune. Il buon senso e le buone maniere insegnate dalla mamma dovrebbero essere sufficienti. Ma noi continueremo a darvi dei consigli su cosa fare e cosa non fare per non farvi mai trovare fuori posto.

 

Continuate a seguirci.